☰  MENU

FISIOTERAPIA E COVID 19 CORONAVIRUS: RITORNO ALLA VITA NORMALE

METODO BONORI
FISIOTERAPIA E COVID 19 CORONAVIRUS: RITORNO ALLA VITA NORMALE

Anche la fisioterapia deve adattarsi ai tempi del nuovo Coronavirus. Le misure adottate dai vari Dpcm, di fatto, hanno riqualificato corposamente anche i servizi dei fisioterapisti. Le attività fisioterapiche classificate con il “codice ATECO 86 Assistenza sanitaria”….

FISIOTERAPIA E COVID 19 CORONAVIRUS: RITORNO ALLA VITA NORMALE.

Anche la fisioterapia deve adattarsi ai tempi del nuovo Coronavirus. Le misure adottate dai vari Dpcm, di fatto, hanno riqualificato corposamente anche i servizi dei fisioterapisti. Le attività fisioterapiche classificate con il “codice ATECO 86 Assistenza sanitaria” sono state sempre presenti tra quelle consentite, nonostante ciò i fisioterapisti del network Metodo Bonori hanno ridotto, se non sospeso, la loro attività con grande senso di responsabilità, etica e deontologica, per contribuire a limitare il rischio di diffusione del virus. È forte però la necessità di rispondere ai bisogni di salute delle persone che diventano a più due mesi di distanza improrogabili, pena il rischio di peggioramento funzionale o di insorgenza di patologie secondarie. In questo particolare momento della nostra esistenza, i Centri del network Metodo Bonori, sono pronti a ripartire, privilegiando gli interventi su alcune fattispecie improcrastinabili, rimodulando talvolta le prestazioni anche con modalità a distanza ma fornendo sempre e comunque cure assistenzialistiche specifiche per ogni disabilità.

È fuor di dubbio che le attività della fisioterapia possono risultare persino vitali per le persone disabili e anziani in condizioni gravi. Per questo il network Metodo Bonori sta scrupolosamente preparando le condizioni necessarie per riattivare tutte le proprie attività, seguendo le direttive tempo per tempo emanate e garantendo ogni forma di sicurezza ai pazienti e a tutti gli operatori sanitari coinvolti. Processeremo le richieste dei pazienti identificando la non differibilità di valutazione/trattamento IN PRESENZA o la possibilità di erogare le prestazioni in forma di consulenza/trattamento A DISTANZA condividendo con il paziente la scelta anche riguardo alla necessità di contrastare, attraverso la riduzione degli spostamenti, la diffusione del Coronavirus, articoleremo i percorsi fisioterapici mediante triage telefonico di prevalutazione a distanza e triage di valutazione in presenza. Continueremo ad utilizzare la modalità A DISTANZA per tutto ciò che è possibile come, a titolo di esempio, prevalutazioni delle condizioni del paziente, monitoraggio e modifica di percorsi avviati in presenza con esercizi che possono essere autogestiti dal paziente o dal care-giver. Adotteremo la modalità IN PRESENZA per la valutazione e prime sedute in pazienti con: esiti recenti di interventi chirurgici, nei traumi e la fase immediatamente post acuta di patologie invalidanti neurologiche, cardiorespiratorie, oncologiche, viscerali (infarto, ictus, ecc) disfunzioni e patologie negli apparati muscolo-scheletrico, neurologico, vascolare e cardiorespiratorio, gravi patologie disabilitanti in età evolutiva; disfunzioni acute e sub-acute per le quali un intervento fisioterapico non tempestivo comporterebbe rischio di cronicizzazione o di insorgenza di patologie secondarie; condizioni croniche-degenerative in fase di peggioramento del quadro funzionale. I trattamenti fisioterapici innovativi Metodo Bonori in presenza negli studi professionali/ambulatori saranno erogati solo in OTTEMPERANZA a tutti i seguenti CRITERI: che l’organizzazione degli spazi e degli appuntamenti sia tale da ridurre o, meglio, azzerare la compresenza di pazienti e, in ogni caso, che sia garantito il rispetto delle norme di distanziamento sociale tra essi (almeno un metro); saranno presenti negli studi infografiche dedicate all’emergenza, in modo tale che utilizzando cartelloni, messaggi diretti, immagini, siano ben chiare tutte le indicazioni a tutela della sicurezza dei cittadini; sarà rilevata la temperatura corporea per ogni persona che frequenta lo studio, chiedendo a chiunque abbia un valore superiore a 37,5 °C di rientrare al proprio domicilio e contattare il proprio MMG; saranno attuati con un utilizzo ragionato e appropriato, tutti i dispositivi di protezione come da indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità, sarà garantita l’attuazione delle norme OMS sulla detersione delle mani di fisioterapista e paziente, con la richiesta di detersione con soluzione idroalcolica delle mani al paziente all’inizio e al termine della seduta in presenza, saranno attuate le norme di detersione degli oggetti tra un paziente e il successivo nonché le norme di sanificazione ambientale con periodicità relativa alle caratteristiche dell’ambiente di lavoro.

La Società Metodo Bonori s.r.l. continuerà a divulgare in ambiente Salute e in ambiente Sport i propri metodi di trattamento fisioterapici innovativi che possono apportare benefici alla salute delle persone sia in termini di cura che prevenzione, migliorando la qualità della vita delle stesse in modo significativo e, per coloro che praticano attività sportive a livello professionistico e non, migliorare sensibilmente le proprie performance, e svilupperemo ancora di più la nostra rete di collaborazioni forti della nostra presenza in Italia in 25 Centri fisioterapici.

Siamo pronti per affrontare con fiducia il momento in cui inizierà il lento ritorno alla normalità.

Ogni altra informazione sul METODO BONORI è disponibile all’indirizzo www.metodobonori.com e sui profili social Facebook e Instagram.

Compila il modulo per richiedere maggiori informazioni

Compila il modulo per richiedere informazioni

* Obbligatorio


Applicazione Salute →Metodo Bonori per la salute, un aiuto contro l’insonnia